31 luglio 2015

raffinati al cacao



Questo non è un semplice biscotto ma IL BISCOTTO…una goduria del genere non l’avevo mai assaggiata, sapori nuovi e meravigliosi. È proprio il caso di dire che un biscotto tira l’altro…provate sono facilissimi da fare!!!

140 tappi  birra di farina “abburattata”(buratto farina di grano tenero tipo 2 macinata a pietra molino marino)
6 gr di oscillococcinum
8 tappi birra di amasake
35 gr di olio di pistacchio di bronte
1 tappo birra di bicarbonato d’ammonio o ammoniaca per dolci
70 gr di latte canapa bio.
7 bacche di cacao
2 tappi birra di vino bianco secco, buono!!


Nel mortaio pestare cacao e oscillococcinum in modo da ottenere una polvere sottile. Inutile usare il frullatore, diventa crema non polvere. Mescolare bene tutte le polveri. Aggiungere l’olio di pistacchio ed il latte di canapa. Mescolar bene.  Formare dei mucchietti di circa 4 cm di diametro spessi mezzo centimetro. Infornare 170° forno statico già caldo. Sfornare e lasciar intiepidire su una grata. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...