16 dicembre 2012

Panettone con gocce di cioccolato


cominciano le preparazioni natalizie...per chi come me non ha ancora il lievito madre una ricetta per il panettone classico con lievito di birra...certo la differenza c'è ma è molto meglio di quello comprato! Grazie come al solito a Morena che nel suo blog Menta & cioccolato pensa un po' a tutti!!! sempre da lei trovate anche la ricetta del panettone classico con il lievito madre uvetta e canditi.

Dosi per due panettoni da 750 gr:


tutti gli ingredienti che occorrono:

95 gr di acqua
6 gr di Lievito di Birra Fresco
180 gr di zucchero
70 gr di tuorli
270 gr di uova intere
150 gr di Burro morbido
3 fialette aroma arancia
3 fialette aroma limone
1/3 di bacca di vaniglia
7 gr di sale
400 gr di gocce di cioccolato (ho eliminato uvetta e canditi messo tutto gocce)



1° impasto 

20 gr di acqua
3 gr di lievito di birra fresco
1 gr di zucchero
30 gr di farina

impastare bene il tutto e lasciar lievitare al caldo per circa 1 ora.

2° impasto (dopo circa 1 ora)

Impasto precedente
10 gr di tuorlo d'uovo
27 gr di acqua
55 gr di farina
4 gr di zucchero

impastare bene tutti gli ingredienti e lasciar lievitare ancora 1 ora.

3° impasto (sempre dopo circa 1 ora o 1 e mezza)

Impasto precedente
50 gr di acqua
10 gr di tuorlo
100 gr di farina
3 gr di lievito
5 gr di zucchero

Impastare ancora per bene e mettere di nuovo a raddoppiare per circa un paio d'ore.

4° impasto (dopo 2 ore)

Impasto precedente
500 gr di farina
50 gr di tuorli
270 gr di uova
170 gr di zucchero
150 gr di burro
fialette
vaniglia
7 gr di sale
400 gr di gocce di cioccolato ( il cioccolato in scaglie non va bene rompe la maglia glutinica) 

in una ciotola capiente inserite l'impasto precedente, le uova e i tuorli metà zucchero e la farina lasciandone da parte 3 cucchiai. impastare bene finchè non diventa un composto bello omogeneo. aggiungere il resto dello zucchero e gli aromi. ora bisogna incordare...a me si è incordato all'istante! prendere i semini di vaniglia che gratterete dalla bacca ed inserirli nel burro (un suo trucco per non sprecarli). unire il burro all'impasto poco alla volta aiutandosi con la farina messa da parte. aggiungere il sale e incordare di nuovo. aggiungere le gocce di cioccolato e impastare in modo che si distribuiscano bene nell'impasto. dividerlo in due e lasciarlo riposare in una placca leggermente infarinata per circa 40 minuti. formare delle palle usando il metodo della pirlatura e mettere l'impasto nelle forme. coprire con la pellicola e lasciar lievitare finché arrivano al bordo. ci vuole un bel po' di tempo...a me hanno impiegato tantissimo ( circa 6/7 ore), li ho messi a lievitare a tarda sera e cotti il mattino dopo. con una lametta o taglierino (ho usato quello...era nuovo però) unto di burro fare i tagli come in foto (magari anche più grandi!) inserire un pezzetto di burro in ogni taglio e infornare per 40 minuti circa a 175° (io a 180°) se colora troppo coprite con la carta argentata.  farlo raffreddare mettendolo a testa in giù...li ho infilzati con dei ferri da calza e tenuti sospesi tra pentole alte. per conservarli avvolgeteli nella pellicola...abbondante pellicola!!! prima di mangiarli li ho riscaldati un attimo...erano squisiti!
Per la decorazione ho usato cioccolato fuso spalmato sulla calotta del panettone e stelline in pasta di zucchero. 

3 commenti:

  1. bellissimi quelli piccolini.

    RispondiElimina
  2. Brava Simo...quelli piccolini sono proprio carini..!!!
    Ti Auguro buone feste..
    Morena

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...